Home > Spazzatura > Naturali

Trattamenti ionoterapici

Domande Frequenti

Che cosa sono gli ioni?
La formazione di ioni nell’aria avviene quando un quantità sufficiente di energia agisce su molecole gassose per favorire l’emissione di elettroni. Gli elettroni liberati si legano ad altre molecole che diventano così ioni negativi. L’energia necessaria proviene da sostanze radioattive presenti sulla crosta terrestre o dalla forza di caduta di gocce d’acqua o dalla frizione di aria sopra la massa terrestre (venti), oppure ancora da raggi cosmici.
In che quantità ioni negativi e positivi si trovano in natura?
Il corpo umano risentirebbe di sensazioni di piacevole benessere nei luoghi in cui gli ioni negativi sono in maggior concentrazione rispetto a quelli positivi. Si riportano alcuni esempi di concentrazioni di ioni positivi e negativi in alcuni luoghi.
- Centri urbani ad alta densità di traffico
Ioni positivi/cm3 d’aria : 1200
Ioni negativi/cm3 d’aria: 80
- Boschi e foreste
Ioni positivi/cm3 d’aria : 1000-1500
Ioni negativi/cm3 d’aria: 2500
- Prossimità di cascate
Ioni positivi/cm3 d’aria : -
Ioni negativi/cm3 d’aria: 5000-30000
Come gli ioni negativi interagiscono con il corpo?
Alcune esperienze indicherebbero che l’esposizione agli ioni negativi provoca a molte persone un 'senso di benessere' perchè il corpo troverebbe un 'equilibrio naturale'.
La Sandroni non esprime alcuna valutazione sull'interazione fra ioni negativi e il corpo umano. Il trattamento che eseguiamo non risulta nocivo per le persone, tuttavia allo stato delle conoscenze scientifiche attuali NON è possibile sostenere il legame fra trattamento e variazione dello stato di benesere delle persone.
A puro scopo di completezza, si riportano alcuni esempi tratti da varie fonti relativi ai benefici che sarebbero stati riscontrati in presenza di ioni negativi:
- minor tendenza a raffreddori ad influenze
- miglioramento del sonno, meditazione e rilassamento
- aumento della capacità polmonare
- sollievo da allergie
- incremento dell’assimilazione delle vitamine B e C
- sollievo da emicranie
- sollievo delle vie respiratorie e del naso
- riduzione dell’intensità degli attacchi di asma
- miglioramento del sistema immunitario
- diminuzione dell’irritabilità,depressione e tensione
- aumento dell’attenzione
NON E' FORNIBILE ALCUNA PROVA A DIMOSTRAZIONE DI TALI CORRELAZIONI
Ma allora, perché si propone il trattamento ionoterapico?
La Sandroni effettua su esplicita richiesta del Cliente i trattamenti ionoterapici e verifica con una strumentazione adeguata la sussistenza di maggiori concentrazioni di ioni negativi in prossimità del tessuto così trattato.
Con ciò si considera esaurita la prestazione fornita dalla Sandroni.
Il fatto che sussitano o meno sensazioni di benessere per le persone che vengono a contatto con tessuti trattati non è materia di cui la Sandroni si occupa o di cui possa essere considerata in qualche modo responsabile. La Sandroni esegue questo specifico trattamento su richiesta del Cliente esattamente per la stessa ragione per cui ne eseguirebbe un altro - al posto di questo - fra i molti disponibili se ciò fosse stato richiesto dal Cliente.